Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 7.03.2001.

"Chi salva un'anima, ha assicurata la propria alla felicità eterna" (Sant'Agostino).

Guarda il video e ascolta la voce di Suor Pura Pagani

Novità - Suor Pura Pagani - la suorina di Verona che faceva miracoli come Padre Pio

giovedì 16 marzo 2017

Inchiesta su Medjugorje – in attesa del giudizio di Papa Francesco

Esce per le edizioni Echos un nuovo libro sulle apparizioni di Medjugorje dal titolo “Medjugorje: l’inchiesta. Aspettando il giudizio di Papa Francesco”, scritto da Marco Paganelli.
Il giornalista Marco Tosatti lo definisce un “libro di parte” nel senso che l’autore segue il fenomeno delle apparizioni da una decina di anni e confessa di credere alla loro autenticità ma resta in una posizione di obbedienza alla Chiesa che, come sappiamo, ancora non si è pronunciata sulle apparizioni più lunghe della storia cristiana.
La popolarità di Medjugorje, piccolo centro dell’entroterra della Bosnia Erzegovina, una delle tante regioni della ex Jugoslavia, è cresciuta progressivamente negli anni grazie al fenomeno delle apparizioni della Madonna, che, stando alle rivelazioni di sei veggenti, apparirebbe in quelle terre dal 1981 per guidare tutta l’umanità in un cammino di conversione e di riavvicinamento a Dio.
La Vergine afferma essere quella della riconciliazione con Dio, una condizione indispensabile per la nostra felicità e suggerisce le modalità con le quali possiamo davvero trovare quella serenità e quella gioia che tanto cerchiamo.

Nei suoi numerosissimi messaggi lasciati a sei ragazzi di umili origini, Vicka, Marija, Mirijana, Ivan, Jakov e Ivanka, invita alla preghiera e alla conversione. Lo fa da più di trentacinque anni e spesso la Vergine si rivolge ai veggenti in modo supplice e accorato manifestando grande preoccupazione per un mondo che sempre più si allontana da Dio e sprofonda nelle trame del male.
Leggendo i messaggi della Vergine Maria emerge tutta la preoccupazione di una madre amorevole che desidera accompagnare i suoi figli Ella è in ansia per la nostra salute eterna e ricorda che tante anime si perdono a causa dei loro peccati.
I suoi messaggi sembrano caratterizzati da una certa urgenza e da troppo tempo chiede la nostra conversione ed un impegno di fede maggiore ma purtroppo tanta gente sembra non ascoltare le sue parole accorate.
Il libro di Marco Paganelli ha il pregio di mettere in evidenza alcuni concetti poco discussi sul fenomeno di Medjugorje, richiamando l’attenzione sull’aspetto spirituale più che su quello sensazionalistico, il quale, tuttavia, ha anch’esso la sua importanza, perché in prima istanza è sicuramente il motore che spinge le persone ad avvicinarsi a Medjugorje.
Ma le manifestazioni di Maria – Regina della Pace, sono soprattutto un accorato invito alla conversione in un periodo in cui ancora possiamo approfittare della sconfinata Misericordia di Dio, avvicinarci a Lui e conoscere il Suo Amore che perdona sempre.
Maria invita alla preghiera continua e al digiuno per amore di Dio e dei fratelli, ma non solo, ella traccia un itinerario spirituale e insegna ai propri figli e a tutti coloro che in piena libertà vogliono considerarsi tali, a camminare per conoscere meglio l’Amore e le tenerezze di un Padre che ama i Suoi figli fino al punto da offrirsi all’olocausto della croce.
L’autore del libro su Medjugorje, traccia anche un profilo degli avvenimenti e fornisce opportune citazioni delle parole più significative della Madonna, dimostrando di aver condotto uno studio approfondito sul contenuto dei messaggi.
Molto interessanti anche alcuni inserti che soddisfano la curiosità popolare e che riguardano alcune notizie sulla figura di Maria. Paganelli cita dei brani tratti da interviste ai veggenti in cui si descrivono le fattezze della Vergine, le caratteristiche fisiche e altre interessanti informazioni su come la Madonna si manifesta nel corso delle apparizioni
Maria ricorda anche la terribile influenza che satana ha sulle anime e quanto egli lavori per ostacolare il progetto di Dio e il trionfo del Suo Cuore Immacolato.
Per capire le proporzioni e il danno che l’antico serpente provoca contro l’umanità basti leggere alcuni messaggi in cui Maria esprime tutta la sua preoccupazione. Ne citiamo uno tra i tanti che estrapoliamo dal libro di Marco Paganelli: In qualunque posto io vada ed è presente anche mio Figlio là mi raggiunge anche Satana. Voi avete permesso, senza accorgervene, che prendesse sopravvento in voi, che vi dominasse…” ed altrove aggiunge di essere preoccupata per le tante anime che si perdono perché non c’è nessuno che preghi e si sacrifichi per loro.
L’autore mette in rilievo in modo straordinario alcuni aspetti importanti delle vicende di Medjugorje citando anche gli interventi di personaggi che da anni seguono i contenuti di questa apparizione e cita le parole di Padre Livio Fanzaga di Radio Maria il quale, proprio riguardo all’influenza che il demonio ha sugli uomini, afferma: Satana è pronto ad assillarci con la schiera delle angosce, delle preoccupazioni, dei nervosismi e degli affanni, nell’intento di occupare il nostro cuore e così trascinarci dove lui vuole. Dobbiamo essere pronti a respingerlo con la preghiera in modo che la pace e la fiducia in Dio occupino per prime il nostro cuore”.

Paganelli affronta anche il tema controverso del dibattito tra laici e religiosi sulla veridicità o meno delle apparizioni e degli inevitabili interrogativi che nascono in ciascuno di noi in base alla nostra educazione, la nostra cultura e la nostra forma mentis.
Tale dibattito, come è intuibile, verte su due diversificati fronti, quello dei pro e quello dei contro.

Nel libro di Paganelli è anche presente una sezione in cui l’autore mette a confronto il messaggio di fondo di Medjugorje con quello di Fatima e anche con quello di un’apparizione piuttosto datata (12.04.1947) ma non meno importante delle altre, quella delle Tre Fontane a Roma, dove la Vergine apparve ad un ateo, tale Bruno Cornacchiola, che non credeva affatto in Dio e che dopo aver visto la Madonna si convertì e divenne un grande apostolo di Maria.
Il libro è disponibile nelle migliori librerie italiane e naturalmente anche negli Store online.  


Nessun commento:

Posta un commento

LA SACRA BIBBIA INTERATTIVA

LA SACRA BIBBIA INTERATTIVA
La versione CEI